Il marinaio con… il cappellino da baseball

Per chi ama Corto Maltese, Hugo Pratt, o anche solo il mondo dell’avventura, il fumetto in generale, la storia anche se solo sfiorata, e quel tocco di mistero che non manca mai.

Ho parlato di Oceano nero sul settimanale «Azione» (Seguendo il link si può leggere l’articolo per intero). (Ringrazio la redazione e in particolare Simona Sala per lo spazio concessomi).

Continua a leggere “Il marinaio con… il cappellino da baseball”

Geniale tanto quanto demenziale

«Il futuro è un morbo oscuro, Dottor Zurich!» di Lise-Talami

…o demenziale tanto quanto geniale.

Non so decidermi. Ho finito ora di leggere il libro-fumetto, o meglio il romanzo/fumetto di Lise-Talami (cioè Alessandro Lise e Alberto Talami) pubblicato da Becco Giallo, che si intitola: “Il futuro è un morbo oscuro, Dottor Zurich!”

Non ho mai letto un fumetto intero che non avesse come protagonista Corto Maltese di Hugo Pratt, e ammetto di essermi trovata all’inizio un po’ disorientata sia dal tipo di disegno ma soprattutto dalla storia per non parlare della costruzione o della forma, adesso non saprei ben dire.

Continua a leggere “Geniale tanto quanto demenziale”