Oltrelatrama

In questa pagina raccoglierò le mie note di lettura, quelle che riguardano i libri degli altri letti negli ultimi due anni. L’elenco sarà man mano aggiornato sia con le note già scritte, sia con quelle future dei libri in lettura.
Non sono recensioni perché io non sono una critica letteraria, vien da sé. Per cui non inviatemi i vostri libri, perché leggo solo quelli che acquisto e il mio giudizio non ha quel valore letterario che andate cercando, ma si basa solo su una personale ermeneutica.

«La coscienza di Zeno» e «Continuazioni» di Italo Svevo

«Martin Eden» di Jack London

«Il Maestro e Margherita» di Michail Bulgakov

«Il deserto dei tartari» di Dino Buzzati

«I fratelli Karamazov» di Fëdor Dostoevskij

«Memorie dal sottosuolo» di Fëdor Dostoevskij

«La metà di bosco» di Laura Pugno

«Eravamo tutti vivi» di Claudia Grendene

«Fahrenheit 451» di Ray Bradbury
Approfondimento

«Se questo è un uomo» di Primo Levi
Approfondimento

«I sensi del silenzio» di Duccio Demetrio

«Il suicidio di Angela B.» di Umberto Casadei

«L’altro addio» di Veronica Tomassini

«Sangue di cane» di Veronica Tomassini

«Curriculum Mortis» di Enrico Emanuelli

«Più segreti degli angeli sono i suicidi» di Gian Marco Griffi

«Sirene» di Laura Pugno

«Fiction 2.0» di Giulio Mozzi

«Don Ponzio Capodoglio» di Giorgio Pressburger

«Nudi come siamo stati» di Ivano Porpora

«Il giro del miele» di Sandro Campani

«In te mi specchio» di Giacomo Rizzolatti
intervistato da Antonio Gnoli

«L’ombra abitata» di Alberto Ongaro

«Il culto dei morti nell’Italia contemporanea» di Giulio Mozzi

«Invisibile» di Paul Auster

«Parole private dette in pubblico» di Giulio Mozzi

«Fiabe così belle che non immaginerete mai» di Ivano Porpora

«La mia dislessia – Ricordi di un premio Pulizer che non sapeva né leggere né scrivere» di Philip Schultz

«Bianco» di Laura Pugno

«Ars poetica» di Franco Ferrucci

«Chiedi alla luce» di Tullio Avoledo