Un giardino delle delizie a Roma, Gadda come Bosh

«Quer pasticciaccio brutto de via Merulana» di Carlo Emilio Gadda

Quale statura antignomica, ed eccelsa letterarietà volgare, esatta, alla romana, da cui il romanzesco per antonomasia.

E va ben!, lo so: scarno tentativo, il mio, di fare il verso a «Quer pasticciaccio brutto de via Merulana» di Carlo Emilio Gadda, cercando di nominare il giusto, nell’elogio mio del suo, come fa lui nelle cose della vita, delle storie. Torno in me: che gran bel romanzo!, dicevo. Strabordante di parole e ricolmo di immagini.

Continua a leggere “Un giardino delle delizie a Roma, Gadda come Bosh”